• April 22, 2015 /  Salute

    Gli shampoo bio, anche detti shampoo organici, possono aiutarci a dare nuova vita ai nostri capelli, rovinati dall’uso eccessivo e spesso indiscriminato di prodotti industriali. Gli shampoo da supermercato, sebbene indubbiamente economici e molto facile da reperire, sono per la maggior parte costituiti da elementi chimici spesso dannosi per la nostra salute. Vale la pena di ricordare, infatti, che tali composti non solo mettono a serio repentaglio i delicati equilibri del cuoio capelluto, ma possono perfino causare, in casi estremi, malattie gravi, se non addirittura mortali!shampoo-bio

    Per il nostro benessere vogliamo sempre meglio: impariamo, dunque, ad amare e coccolare i nostri capelli, regaliamo loro la lucentezza che meritano e scopriamo tutti gli incredibili benefici che solo uno shampoo bio può darci… a cominciare dall’etichetta!

    bio-shampoo
    Quando ci accingiamo ad acquistare uno shampoo bio leggiamo con attenzione le etichette prima di procedere con l’acquisto. Nonostante venga spesso dichiarato il contrario, non tutti gli shampoo bio sono effettivamente di origine organica. Prodotti con nove o più ingredienti nel loro codice INCI conterranno sicuramente materiale di tipo sintetico. Evitiamo, quindi, di comprare articoli a base di:

    • Sodium Lauryl Sulfates
    • Ammonium Lauryl Sulfates
    • Propylene Glycol (antighiaccio)
    • Olefin Sulfonate (cheroesene senza odore)

    Questi composti chimici sono i principali responsabili di irritazioni delle ghiandole sebacee, nonché di corrosioni ai follicoli piliferi.
    I veri shampoo bio contengono, invece, ingredienti altamente certificati come, ad esempio, tè organico e betaglucani, molto utili per lenire ogni forma di arrossamento cutaneo.

    Posted by admin @ 12:16 pm

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Wordpress website enhanced by true google 404